Vuoi continuare a sognare, gettando lo sguardo oltre l’incubo dell’epidemia?
Partecipa ai dialoghi sulla Profezia sociale delle religioni e dei portatori di ideali

IL FUTURO CHE SOGNIAMO DOPO IL CORONAVIRUS
Non vogliamo tornare alla vita di prima, ma ricostruire un mondo migliore!

Nel momento attuale le risorse sono concentrate a fronteggiare l’emergenza con tutti i mezzi e le competenze possibili, dalle istituzioni civili e sanitarie in prima linea per gestire al meglio la situazione, alle associazioni, al mondo del volontariato e alle singole persone che danno ogni giorno il loro massimo e che meritano la nostra solidarietà e gratitudine.

Ma l’emergenza ci impegna anche a pensare al “dopo” emergenza, perché è allora che probabilmente raccoglieremo quanto seminiamo adesso. Questo ruolo spetta innanzitutto alle religioni unite nella loro profezia sociale e alle personalità in tutti i campi animate da grandi ideali.

DA LUNEDÌ A VENERDÌ, SEMPRE ALLE ORE 19, ASCOLTATELI IN DIRETTA SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK ECONOMIA E SPIRITUALITÀ, VEDI SOTTO IL PROGRAMMA!

Immaginare lo scenario oltre il problema è una tecnica preziosa che viene dalla psicologia strategica (la celebre Scuola di Palo Alto) e ha come obiettivo quello di spostare l’attenzione da un presente problematico e di sofferenza, a un futuro al di là e al di fuori del problema.

Significa spostare l’attenzione esclusiva dal problema, orientandola anche alle soluzioni possibili. Attraverso questo metodo si usa l’immaginazione per proiettarsi al di là del presente, provando a figurarsi, nel modo più concreto possibile: quale sarebbe il nostro modo di agire, pensare, percepire la realtà se fossimo già al di là della situazione attuale che ci opprime? È un modo in cui lanciare una “profezia che si auto-realizza”: spesso con questo termine la psicologia descrive meccanismi che generano realizzazioni di profezie negative, che vanno invece in tal modo orientati verso una “profezia positiva”.

Già questo produce un effetto di sollievo, sbloccando la modalità di percepire la situazione e consentendo di mobilitare le risorse a disposizione in nuove piste di azione e pensiero e preparare già da subito il futuro migliore che tutti noi sogniamo.

PROGRAMMA DELLA DIRETTA

LUNEDÌ  1 GIUGNO 2020, ore 19
Intervento di Laura Campanello, Filosofa, Assistente spirituale laica, esperta di cure palliative

MARTEDÌ  2 GIUGNO 2020, ore 19
Intervento di Giannozzo Pucci, ecologista, saggista, giornalista, direttore della Libreria Editrice Fiorentina

MERCOLEDÌ  3 GIUGNO 2020, ore 19
– in attesa di conferma – 

GIOVEDÌ 4 GIUGNO 2020, ore 19
Intervento di Alessandra Bortolotti, psicologa dello sviluppo e dell’età evolutiva, esperta del periodo perinatale e scrittrice

LUNEDÌ  8 GIUGNO 2020, ore 19
Intervento di Emiliano Toso, Biologo Cellulare e Musicista Compositore a 432Hz

MARTEDÌ  9 GIUGNO 2020, ore 19
– in attesa di conferma –

MERCOLEDÌ  10 GIUGNO 2020, ore 19
– in attesa di conferma – 

INTERVENTI SVOLTI

Introduzione di p. Guidalberto Bormolini, sacerdote e monaco (vedi il video)
Filippo Scianna, presidente dell’Unione Buddhista Italiana (vedi il video)
Ugo Biggeri, fondatore di Banca Etica, presidente di Etica Società Gestione Risparmio di finanza etica (vedi il video)
Svamini Hamsananda Ghiri, vicepresidente dell’Unione Induista Italiana (vedi il video)
Luca Menesini, Sindaco del Comune di Capannori e presidente della Provincia di Lucca (vedi il video)
Izzeddin Elzir, Imam di Firenze, già presidente dell’Unione delle Comunità e Organizzazioni Islamiche d’Italia (vedi il video)
Matteo Biffoni, Sindaco di Prato (vedi il video)
Letizia Tomassone, pastora della Chiesa valdese e metodista di Firenze (vedi il video)
Ilaria Bugetti, Consigliere della Regione Toscana e Segretario dell’AICCRE
Angelo Vaira, zooantropologo e istruttore di protocolli Mindfulness
Vannino Chiti, già Ministro per le riforme istituzionali e i rapporti con il Parlamento e Presidente della Regione Toscana (vedi il video)
Alessandro Tambellini, Sindaco di Lucca (vedi il video)
Ilaria Vietina, Assessora nel Comune di Lucca alle politiche formative, alle politiche di genere e alla continuità della memoria storica (vedi il video)
Cristiano Ciappei, professore ordinario di Strategia e Valore d’Impresa all’Università di Firenze, fondatore del Laboratorio di Etica di Impresa (vedi il video)
Rav Joseph Levi, Rabbino capo emerito di Firenze, presidente della scuola fiorentina per l’educazione al dialogo interreligioso FSD.
Daniel Lumera, scrittore, esperto nell’area delle scienze del benessere e della qualità della vita, riferimento internazionale nella pratica della meditazione
Grazia Francescato, leader ambientalista, già Presidente del WWF Italia
Simone Tani, docente di leadership alla LUISS
Umberto Curi, filosofo, professore emerito di Storia della filosofia presso l’Università degli Studi di Padova
Giovanni Scifoni, attore, scrittore, drammaturgo, regista teatrale e conduttore televisivo
Elena Seishin Viviani, Vicepresidente dell’Unione Buddhista Italiana
Massimo Bergamasco, Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa
Ermete Realacci, Presidente Fondazione Symbola e promotore del “Manifesto di Assisi – un’economia a misura d’uomo contro la crisi climatica”
Kuassi Roger Sessou, coordinatore dell’Unione delle Comunità Africane d’Italia
Rosa de Pasquale, già Capo Dipartimento per il sistema educativo, di istruzione e di formazione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Gabriele Bianchi, Consigliere della Regione Toscana
Alessandro Benvenuti, attore, cabarettista, commediografo, regista, sceneggiatore e scrittore

Alessandro Martini, Assessore Comune di Firenze, già Direttore della Caritas Firenze
Giuseppe Mascambruno, giornalista e già direttore de La Nazione
Hamdan al Zeqri, Membro del direttivo UCOII e della comunità Islamica di Firenze e Toscana, responsabile del dialogo e della formazione interreligiosa
Benedetta Squittieri, Assessore del Comune di Prato al bilancio, sviluppo economico, innovazione e agenda digitale e personale
Guglielmo Bongiorno, Sindaco di Cantagallo
Elisabetta Salvatori, attrice e autrice
Osama Rashid, Vicepresidente della Camera di Cooperazione Italo-Araba e Segretario generale della Scuola Fiorentina di Alta Formazione per il Dialogo Interreligioso e Interculturale
Giovanna Giorgetti, Vicepresidente dell’Unione Buddhista Italiana
Mario Biggeri, Professore di Economia Applicata all’Università di Firenze
Daniela Padoan, scrittrice e saggista, Presidente dell’associazione “Laudato si’ – Un‘alleanza per il clima, la Terra e la giustizia sociale”
Grazia Francescato, leader ambientalista, già Presidente del WWF Italia
Rosita Celentano, attrice, scrittrice, conduttrice televisiva e radiofonica
Francesco Poggi, già Sindaco di Borgo a Mozzano
Alessandro Lo Presti, Responsabile Rapporti Istituzionali e Rappresentanza Uff. Gabinetto del Presidente Consiglio Regionale
Salvatore Giannella, giornalista, già direttore di «Genius», «L’Europeo» e «Airone»
Barbara Carrai, Co-direttrice 4Change, formatrice per le Nazioni Unite
Giandonato Salvia, Economista, membro della Commissione incaricata da papa Francesco per Assisi 2020, fondatore di Tucum
Maurizio Pallante, saggista, fondatore del Movimento per la Decrescita Felice
Giampiero Comolli, scrittore, giornalista, docente presso la Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari, presidente del Centro Culturale Protestante di Milano
Don Fabio Corazzina, sacerdote, già coordinatore nazionale di Pax Christi
Antonella Lumini, eremita urbana nella città di Firenze, “Custode del Silenzio”
Mauro Magatti, sociologo ed economista, professore ordinario di Sociologia presso la Facoltà di Scienze politiche e sociali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano