UN ECONOMIA DAL VOLTO UMANO

È uscito sull’OSSERVATORE
ROMANO l’articolo di Guidalberto Bormolini nato all’interno del 4° Festival Economia e Spiritualità, con i contributi degli invitati al laboratorio “RI-ANIMARE L’ECONOMIA”

LA RINASCITA DELL’EUROPA

Il mercoledì 6 novembre 2019 I Ricostruttori e la rete Il futuro che sogniamo hanno invitato ad incontrare il Presidente del Parlamento Europeo alla
Villa del Palco, Prato.

VUOI COSTRUIRE INSIEME IL SOGNO DI UN MONDO MIGLIORE?

Sei stanco di vivere incubi altrui?
Vuoi far parte di una rete capace di realizzare sogni?
Vuoi scegliere i primi passi concreti da compiere perché i sogni divengano realtà?
Invece di parlare solo di problemi, inizia a far parte della soluzione!

VUOI CREARE UNO SPAZIO PER CAMBIARE NOI STESSI E IL MONDO?

Vogliamo assumere il punto di vista di tutti quelli che ne dovrebbero godere di un modo nuovo, ma in particolare delle periferie e di chi più soffre, di chi si sente od è trattato come uno scarto da questa civiltà.

Sogniamo che sia salvata la bellezza del pianeta; che i suoi abitanti siano attenti al Bene, rispettosi della natura; che culture e religioni siano in dialogo per realizzare una grande profezia sociale che tutte custodiscono nel cuore; che si viva liberi da comportamenti consumistici, predatòri ed individualisti; che si respiri sempre il vento dello Spirito.

VUOI CONTRIBUIRE A RI-ANIMARE L’ECONOMIA?

  • Esprimiamo i nostri sogni in modo partecipativo
  • Pensiamo a come poterli realizzare

L’economia da troppo tempo si è allontanata dalla dimensione umana, comunitaria, solidale, ma soprattutto ha perso la dimensione più profonda, la dimensione spirituale e comunitaria, senza la quale crediamo che sia difficile costruire grandi ideali. Non necessariamente una spiritualità confessionale, ma una dimensione profonda, capace di vedere il mondo come un mistero, e quindi di avere più rispetto del pianeta e di tutti quelli che lo abitano, animati o inanimati. Vogliamo ridare un’anima all’economia!

“Noi rispecchiamo il mondo. Se potessimo cambiare noi stessi cambierebbero anche le tendenze del mondo”
M. K. Gandhi, World Tomorrow, 1926

“Saluto con vero piacere il vostro Festival dedicato all’Economia e alla Spiritualità. Due dimensioni dell’esistenza a tutta prima inconciliabili, ma che pure è giusto cercare di mediare e porre in relazione.”
(leggi tutto …)

Sen. Liliana Segre

“Nell’invito al Festival è citata l’antropologo Luis-Vincent Thomas: «Il fallimento di un mondo ipertecnicizzato genera un bisogno immenso di spiritualità». Sono d’accordo con quest’affermazione.” (leggi tutto …)

Franco Battiato

IL FUTURO CHE SOGNIAMO, A PARTIRE DA DOVE VIVIAMO.

un manifesto per l’impegno nel sociale
animato dalla spiritualità!

VUOI SOSTENERE QUESTO SOGNO?

Puoi offrirti di sottoscrivere il Manifesto inviando una mail a:
toscana@iricostruttori.org!


Vedi qui i firmatari del Manifesto:

IL FESTIVAL ECONOMIA E SPIRITUALITA'

Giornate di spettacoli, incontri e riflessioni per ricostruire un fondamento spirituale nel rapporto con gli altri, il lavoro e l’ambiente.

Dal Festival nasce il CENTRO DI RICERCA DI ECONOMIA, SPIRITUALITÀ E SVILUPPO UMANO INTEGRALE SOSTENIBILE

diretto dal Prof. Mario Biggeri, docente di Economia dello sviluppo all’Università di Firenze

“Se uno non si aspetta l’impossibile, non lo raggiungerà mai.”

Eraclito di Efeso

Segreteria organizzativa

I Ricostruttori
Viale Europa 76/C
Capannori (Lu)
Tel: 0583 436424

lucca@iricostruttori.org